Storia dell’arte

Art Nouveau nelle arti visive e nelle arti applicate

Nel 1895 il mercante tedesco Samuel Bing apre a Parigi il suo nuovissimo negozio-laboratorio. Il nome presente sull’insegna era Art Nouveau. I pezzi esposti sono: mobili e stoffe, quadri, gioielli e pezzi d’arredo, accomunati da un unico stile decorativo basato su linee ondulate, sinuose, ispirate a motivi vegetali. Questa moda si diffonde ben presto in …

Art Nouveau nelle arti visive e nelle arti applicate Leggi tutto »

Henri de Tolouse-Lautrec: l’affiche e il mondo della notte

Frequenta buone scuole, ma il suo desiderio principale è quello di diventare pittore. Frequentatore di cabaret, di circhi, di case di tolleranza, Henri de Tolouse-Lautrec divorato dalla sifilide e dall’alcool muore nel 1901. Studia negli atelier parigini di Léon Bonnat e di Fernand Cormon tra il 1882 e il 1886. Qui conoscerà Vincent van Gogh …

Henri de Tolouse-Lautrec: l’affiche e il mondo della notte Leggi tutto »

Tendenze Postimpressioniste e Paul Cézanne

Ci si riferisce a tutti quegli orientamenti artistici che si svilupparono in Francia soprattutto nel corso dell’ultimo ventennio dell’Ottocento, ma che ebbero importanti ripercussioni anche nel resto d’Europa e furono fondamentali per lo sviluppo delle Avanguardie storiche. Più nei più vari percorsi formativi e nelle diversità di scelte stilistiche, alcune caratteristiche comuni di Postimpressionisti furono …

Tendenze Postimpressioniste e Paul Cézanne Leggi tutto »

blank

Italiani a Parigi: tutto quello che devi sapere sull’impressionismo

Negli ultimi tre decenni dell’Ottocento Parigi va sempre più affermandosi come capitale dell’arte e della cultura europee. Molti artisti, letterati e intellettuali trovano nell’ambiente parigino un’apertura di pensiero e una modernità che in Italia non è ancora presente. Il fenomeno dei macchiaioli Nella caotica situazione politica e istituzionale dell’Italia preunitaria, sono ancora presenti le tre …

Italiani a Parigi: tutto quello che devi sapere sull’impressionismo Leggi tutto »

blank

L’invenzione dei fratelli Lumière: la nascita del cinema

Una delle più grandi innovazioni risalenti alla Belle Époque è quella legata al cinema. Il 28 dicembre del 1895 nel Gran Café al Boulevard des Capucins i fratelli August e Louis Lumière presentano al pubblico la loro invenzione. Strumento piccolo e facilmente trasportabile, il cinematografo è una tipologia di fotografia in movimento che poteva eseguire …

L’invenzione dei fratelli Lumière: la nascita del cinema Leggi tutto »

blank

Edgar Degas: la complessità dell’impressione di un istante

Nasce nel 1834 da una ricca famiglia nella quale trascorre una vita agitata. Il padre di origine napoletana, è un uomo di raffinata cultura e sotto la sua guida, Degas, inizia a frequentare il Museo del Louvre, dove ammira i grandi del Rinascimento italiano e inizia a coltivare il suo grande interesse per la fotografia. …

Edgar Degas: la complessità dell’impressione di un istante Leggi tutto »

blank

Édouard Manet: pittore di sensazioni

Biografia di Édouard Manet Édouard Manet nasce nel 1832 a Parigi e fin dalla giovane età dimostra molto interesse verso il disegno e la pittura. Il padre, per distogliere il figlio da questa sua passione, lo imbarca per Rio de Janeiro, con la speranza di convincerlo a intraprendere la carriera di comandante navale. Il viaggio …

Édouard Manet: pittore di sensazioni Leggi tutto »

blank

Impressionismo: luce, impressione e rapidità

L’impressionismo si sviluppa in modo completamente diverso rispetto a tutti i movimenti artistici precedenti. Consiste in una pittura veloce, dove bisogna rinunciare alla precisione e di conseguenza anche al disegno e alla prospettiva. I vari aderenti provenivano da formazioni culturali ed esperienze artistiche differenti fra loro e tra le più disperate. Un gruppo di giovani artisti che …

Impressionismo: luce, impressione e rapidità Leggi tutto »

blank

La Belle Époque (1871-1914): progresso e ottimismo

L’industria è in espansione in tutti i settori, produzione e consumo cominciano ad assumere dimensioni di massa. Le ferrovie, i transatlantici, i voli aerostatici riducono i tempi e le distanze. Gli sviluppi dell’elettricità, delle comunicazioni radio, della chimica e della medicina migliorano la qualità della vita. La fotografia, il cinema e lo sport offrono svago …

La Belle Époque (1871-1914): progresso e ottimismo Leggi tutto »

blank
Torna su