Storia dell’arte

La Storia dell’arte è una disciplina che studia l’evoluzione e il significato delle arti visive nel corso del tempo e si occupa di tutte le forme d’arte, come la pittura, la scultura, l’architettura, le arti decorative e l’artigianato. Questa disciplina esamina i vari periodi artistici e la loro evoluzione attraverso secoli di cambiamenti, esplora come le differenti culture abbiano influenzato le varie forme d’arte e come abbiano contribuito alla creazione di nuove tecniche ed estetiche.
Inoltre consente di comprendere meglio come i diversi periodi artistici siano stati influenzati da importanti eventi culturali ed economici, fino ad acquisire una maggiore comprensione del significato simbolico ed estetico nelle opere d’arte.

Il punto nell’Arte come codice visivo

In geometria il punto è il più semplice degli enti geometrici ed esiste solo in astratto, perché non ha dimensioni: nessuna larghezza, lunghezza o spessore. Quando parliamo del punto, occupandoci del linguaggio visivo, ci riferiamo alla più semplice delle forme visive che tuttavia possiede una sua concretezza. Possiamo quindi affermare che anche il più semplice …

Il punto nell’Arte come codice visivo Leggi tutto »

“Cinque minuti sospesi” a cura di Emanuela Caso

“Cinque minuti sospesi, è la rappresentazione figurativa di una lunga ricerca legata all’identità dell’uomo. Il tragitto che risale al primitivismo e temi ancestrali dell’uomo, si coniuga sino all’era moderna, immortalando attraverso la fotografia attimi di vita contrastanti di molteplici soggetti. L’identità dell’uomo è in continua evoluzione o semplicemente sospesa.“ Citazione di Emanuela Caso L’autore che …

“Cinque minuti sospesi” a cura di Emanuela Caso Leggi tutto »

Georges Braque: il Cubismo e i Papiers Collés

Georges Braque nasce il 13 maggio 1882 ad Argenteuil, in Francia.Nel 1900, dopo aver frequentato senza avere buoni risultati gli studi a Le Havre, si sposta a Parigi dove lavora come decoratore, seguendo anche dei corsi serali di pittura. Due anni dopo decide di dedicarsi a quest’arte frequentando l’Accademia Humbert e, per un breve periodo, …

Georges Braque: il Cubismo e i Papiers Collés Leggi tutto »

Claude Monet: l’impressione di un attimo

Oscar-Claude Monet è riconosciuto come il più “impressionista” tra gli impressionisti e fondamentale ispiratore della loro prima esposizione nello studio di Nadar.Fin da giovanissimo si dimostra molto dotato per la pittura e, grazie all’interessamento di una ricca zia, ha la possibilità per trasferirsi a Parigi per frequentare una scuola d’arte.Nel 1859 giunge nella capitale, restando …

Claude Monet: l’impressione di un attimo Leggi tutto »

Pablo Picasso: Il grande maestro del Novecento

Pablo Diego José Francisco de Paula Juan Nepomuceno Crispin Crispiano de la Santísima Trinidad Ruiz y Picasso è l’astruso nome di colui che è conosciuto unicamente come Pablo Picasso, avendo scelto di assumere il cognome materno, come consentito dalla legge spagnola. “A tredici anni dipingevo come Raffaello. Ci ho messo tutta una vita per imparare …

Pablo Picasso: Il grande maestro del Novecento Leggi tutto »

Il Cubismo: una delle più significative Avanguardie storiche

“La natura è una cosa, la pittura un’altra”, scriveva Pablo Picasso concludendo provocatoriamente che “la pittura è dunque un equivalente della natura”. In questa affermazione sta tutto il significato del Cubismo, una delle prime e più significative Avanguardie storiche della quale Picasso, insieme a Georges Braque, fu uno dei padri fondatori. Porre pittura e natura …

Il Cubismo: una delle più significative Avanguardie storiche Leggi tutto »

Filippo Tommaso Marinetti e il Futurismo

Il Futurismo è un movimento artistico, letterario e politico, nato ufficialmente a Parigi nel 1909 con la pubblicazione sulle pagine del quotidiano “Le Figaro” del Manifesto del Futurismo. Quest’ultimo era una lunga e articolata dichiarazione d’intenti che descriveva una nuova idea artistica a firma di Filippo Tommaso Marinetti. Marinetti inizia le proprie esperienze letterarie e …

Filippo Tommaso Marinetti e il Futurismo Leggi tutto »

Gustav Klimt: la Secessione viennese e lo “stile fiorito”

Gustav Klimt, uno dei maggiori promotori della Secessione viennese, è senza alcun dubbio la personalità più significativa della pittura Art Nouveau. Nato nel 1862 presso Vienna, trascorre un’infanzia tranquilla ma povera, apprendendo l’arte della lavorazione dei metalli preziosi dal padre orafo. Fin da giovanissimo decise di non iscriversi all’Accademia di Belle Arti, ma frequentò la …

Gustav Klimt: la Secessione viennese e lo “stile fiorito” Leggi tutto »

L’esperienza delle arti applicate a Vienna: Secession

L’ambiente viennese è per molti aspetti la vera e propria culla della cultura e del gusto Art Nouveau. Due sono gli avvenimenti in particolare che rinnovarono e condizionarono la vita culturale viennese in ambito artistico: la creazione della Kunstgewerbeschule (scuola d’arte e misteri) e il sorgere della Secession. L’Accademia, istituzione che storicamente nella cultura europea …

L’esperienza delle arti applicate a Vienna: Secession Leggi tutto »

Alfons Mucha e lo stile Art Nouveau

Alfons Maria Mucha, terzo di 6 figli, mostrò fin da subito un grande talento artistico. Nonostante le notevoli capacità artistiche, fu respinto dalla scuola d’arte di Praga e divenne un autodidatta. Dopo aver lavorato come decoratore a Vienna, all’età di 25 anni si trasferì a Monaco per studiare all’Accademia Nazionale d’arte. Terminati gli studi, andò …

Alfons Mucha e lo stile Art Nouveau Leggi tutto »

Torna su