Ti piace star davanti una telecamera o riprendere ciò che c’è attorno a te? Scegli quale cavalletto fotografico acquistare, e comincia la tua attività professionale nel migliore dei modi.

Sei interessato ad un treppiedi economico, o comunque di ottima qualità, purché non abbia un prezzo esorbitante? Allora sei arrivato nel posto giusto. Ti mostrerò quali sono i migliori sostegni per la propria macchina fotografica.

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

Non cadere negli errori comuni: come scegliere un cavalletto fotografico professionale

Molti neofiti della fotografia, spesso commettono molti errori comuni nel scegliere il cavalletto fotografico inadatto ad essi. Prima che tu possa commettere gli stessi sbagli, ecco qualche premessa che può farti chiarezza.

Non comprarlo al mercatino della città

Pur quanto possa esser scontato, in realtà per tanti non è così. Convinti di aver un risparmio decidono di acquistare un treppiedi presso un mercatino della città.

Naturalmente molti di essi oltre a non esser di buona qualità, costano molto meno, ma a lungo andare finiscono per rompersi facilmente. Risparmiare sul momento, non significa ottenere benefici a lungo andare.

L’estetica non conta

Come puoi valutare un buon treppiedi solamente dall’estetica? Naturalmente non è così che si fa una corretta valutazione. Ti dirò di più, ci sono certi cavalletti fotografici che all’apparenza non sembrano professionali, in realtà possono essere i migliori sul commercio.

L’ho visto ad un professionista

Questa frase invece, è per chi non si è approcciato interamente al mondo della fotografia. Non è detto che tutti i professionisti utilizzino cavalletti fotografici degni di esser chiamati tali.

Dovresti valutare attentamente diaframma, obiettivi e filtri fotografici adatti agli utilizzi tuoi. Tutto è relativo anche al tuo utilizzo, e soprattutto qual è il tema dei tuoi scatti: sportivi, da ambiente, da eventi e tanto altro ancora.

Cavalletto fotografico per reporter o viaggi

Naturalmente un treppiedi per chi viaggia o fa un’attività di reporter, dev’essere leggero e compatto. Ad esempio per questo genere di utilizzo, ti consiglio un supporto a quattro o tre sezioni in alluminio, e che abbia una testa a sfera.

E come si dice metaforicamente parlando “si viaggia” in tutti i sensi. Per quanto riguarda la macchina fotografica, va benissimo anche una reflex con un classico obiettivo.

Manfrotto MT055XPRO3 Treppiede, Colonna 90°, 3 Sezioni Alluminio, Nero

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

 

Manfrotto MT190XPRO4 Treppiede Foto, Colonna Posizionabile a 90°, 4 Sezioni in Alluminio, Nero/Antracite

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

Manfrotto 405 Testa Pro Digitale a Cremagliera, Alluminio

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

Manfrotto MHXPRO-3W Testa a Tre Vie Facile da Trasportabile e Ultra Compatta, Nero

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

 

Cavalletto fotografico per le escursioni

Anche in questo caso, soprattutto se ami le escursioni, specialmente in montagna o in luoghi in cui potresti far fatica per raggiungere le vette più alte, ti consiglio un cavalletto a quattro sezioni in carbonio, sempre con la testa a sfera.

Il costo dei suddetti treppiedi è leggermente più alto rispetto agli altri, ma ti assicuro che la comodità e la semplicità del suo utilizzo è davvero sensazionale.

Manfrotto MKBFRA4-BH Kit Befree con Testa a Sfera per Fotocamera e Sacca di Trasporto, quattro Sezioni in Alluminio, Nero:

Grazie al fatto che è costituto dall’alluminio, il treppiedi è facilmente trasportabile, e di conseguenza molto leggero. Per non parlare della borsa inclusa nel prezzo, per proteggere il tuo supporto da ogni eventuale urto o danno. Ma quello che lo contraddistingue dagli altri è la sua stabilità.

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

Treppiedi per foto artistiche

Ti piacciono i panorami, vuoi davvero far delle foto artistiche? Allora non posso che non consigliarti un bellissimo supporto fotografico a due sezioni, e che abbia una “corporatura” abbastanza robusta.

Naturalmente qualora tu non avessi problemi a portare un supporto così pesante, maggiore è la sua robustezza, maggiore sarà la sua stabilità, evitando così eventuali vibrazioni.

Per quanto riguarda la testa, ti suggerisco di optare o per quella a tre vie o una cremagliera.

Ti consiglio questa tipologia di cavalletto anche per la fotografia still life, in modo da avere un maggiore controllo della scena.

Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017 Quale cavalletto fotografico scegliere: i migliori del 2017

Conclusioni finali

Pensi di aver già deciso quale acquistare? C’è gente che si domanda se ci sono appositi cavalletti per i video, in teoria si, in pratica credo che tu non ne abbia bisogno.

Puoi utilizzare uno dei treppiedi mostrati in precedenza, ed adattargli una testa a tre vie. Se il tuo budget è ancor più inferiore, ti consiglio di valutare un’attrezzatura predisposta dai costruttori.

Se non puoi permetterti nemmeno quello base, allora ti suggerisco di raccogliere soldi, e attendere per comprarne uno di qualità. Ma diffida dalle marche sconosciute, o dai soliti prodotti a basso costo, ma con alta probabilità di rottura.

Fammi sapere nei commenti se hai difficoltà, o se vuoi un suggerimento che ti aiuti all’acquisto di un tripod degno di nota.

Se l’articolo ti è piaciuto, ti invito a seguire le mie pagine social ed a cliccare sul +1 (sempre che tu non l’abbia già fatto). 😊